Sei 'buone abitudini' per le vacanze

Niente diete miracolose, ma traguardi raggiungibili

Bando alle diete miracolose, piu' tempo per la prima colazione, si' all'attivita' fisica. Sono alcune delle ''buone abitudini da 'mettere in valigia''' per le vacanze suggerite da Giuseppe Fatati, coordinatore scientifico dell'Osservatorio Adi-Nestle', con l'arrivo della prova costume ''che spaventa l'italiano medio a prescindere dal sesso''. Una preoccupazione, quella dei cuscinetti in vista, che non e' legata al proprio stato di salute, sottolinea l'Osservatorio, ma viene considerata ''un fatto puramente estetico''.

Di qui i consigli, sei, per affrontare la ''temuta vacanza con serenita' e buon senso''.

1: ''evitare la frase 'devo stare a dieta' che viene vissuta inconsciamente come un ordine'', e iniziare ''ponendosi traguardi raggiungibili, consoni al proprio stile di vita''.
2: e' ''bando alle diete miracolose''. ''Una buona dieta - spiega Fatati - deve sempre includere tutte le categorie di alimenti in maniera quanto piu' possibile varia ed equilibrata. 3: ''dare spazio, tempo e varieta' alla prima colazione''.
4: ''evitare i piatti ipercalorici''.
5:''si' all'attivita' fisica'' in vacanza.  
Regola numero 6: ''si' alla tanto bramata abbronzatura'', ma con moderazione.
 

 

Commenti

cooksappe ha detto…
voglio la setteeee