Pilates: non è solo una moda, serve contro il mal di schiena

Rimaniamo seduti per molte ore al giorno e decidiamo di fare un po' di esercizio quando ormai il mal di schiena si è già scatenato. A quel punto è proprio la sedentarietà forzata imposta dal dolore a impedire il movimento. Una delle discipline più praticate nel trattamento, ma anche nella prevenzione, del mal di schiena è il metodo Pilates, un tipo di ginnastica dolce inventata un secolo fa da un infermiere tedesco, Joseph Pilates durante la prigionia nella Grande Guerra. 



SU QUALI PARTI DEL CORPO AGISCE
Consiste in una serie di esercizi dolci e non bruschi che migliorano la forza e la resistenza di tutte le fasce muscolari, con particolare attenzione ai muscoli posturali e alla coordinazione respirazione-movimento. Per queste ragioni, viene proposta in caso di dolore muscolo scheletrico lombare, disturbo multifattoriale tra i più diffusi, visto che a soffrirne almeno una volta nella vita sono otto italiani su dieci. 

FUNZIONA DAVVERO O É UNA MODA?  
Il Pilates, la cui popolarità negli anni è andata rapidamente crescendo anche grazie all'adesione entusiastica di molte donne e uomini di fama, è diventato oggetto di studio di molti scienziati, come è evidente dalla quantità di pubblicazioni scientifiche sull'argomento. Un gruppo di ricercatori italiani dell'Università di Palermo si è chiesto se tale popolarità sia giustificata e se il metodo Pilates sia davvero più efficace di altri esercizi riabilitativi nel trattamento del dolore lombare cronico, persistente e senza cause specifiche, come patologie vertebrali o compressioni radicolari.


Continua qui

Coppettazione utile per il mal di schiena

 

 

Commenti