sabato 5 maggio 2018

Abbuffate e poi allenamenti sfrenati: il disturbo alimentare in versione maschile è in aumento

Una storia di «binge/purging» raccontata dal The Guardian. Dove ha origine il disagio


Raffaele Avico
Siamo abituati a pensare ai disturbi del comportamento alimentare come a problematiche riguardanti solo o soprattutto il genere femminile. Invece è interessante esaminare quel che recentemente ha pubblicato il quotidiano The Guardian. Un articolo sulla storia di un atleta maschio con condotte di binge/purging (ovvero sequenza di abbuffate e condotte di eliminazione per mezzo di esercizio fisico, utilizzo di purghe o vomito indotto), in cui si sottolinea come il fenomeno sia in espansione anche tra la popolazione maschile. 

Continua qui

LEGGI ANCHE ANORESSIA E BULIMIA: L’OBIETTIVO E’ IL CONTROLLO  

 

Nessun commento:

Autonomia, Sos dei medici contro il regionalismo: "No alla salute differenziata"

Una donna malata di tumore avvolta nel tricolore: è il manifesto della campagna promossa da Filippo Anelli, presidente della Federazione naz...