giovedì 27 novembre 2008

Ancora sui benefici del cioccolato: lunga vita ai “cioccolofili”!















Il cioccolato è un alimento psicoattivo
che viene prodotto dai semi dell’albero di cacao tropicale Theobroma Cacao.
E’ stato il naturalista svedese Linneo a dargli questo nome, classificandolo. Il termine greco theobroma significa letteralmente cibo degli dèi.
In realtà è stato anche definito cibo del diavolo, forse perchè induce in tentazione vista la sua golosità, ma non ci sono ancora spiegazioni teologiche a questa associazione demoniaca. Dèi o diavolo, il cioccolato fa bene, ne abbiamo già parlato.
Gli aztechi lo usavano durante le cerimonie religiose per conferire vitalità e saggezza ai sacerdoti, ai guerrieri e ai nobili.
Il celebre libertino italiano Giacomo Casanova(1725-1798) lo assumeva come afrodisiaco prima di portare a letto le sue conquiste.

Più di recente uno studio sugli studenti maschi laureatisi nel corso della storia della celebre università di Harvard, avrebbe dimostrato che erano vissuti un maggior numero di anni quelli che consumavano cioccolato, piuttosto che coloro che si astenevano dal suo consumo.

Proprio così, se avete consumato tante uova di cioccolato, vivrete più a lungo. il cioccolato rende più longevi. Sembrerebbe che gli elevati livelli di polifenolo presenti al suo interno siano la spiegazione del suo potere allontana morte.
I polifenoli, infatti, riducono l’ossidazione delle lipoproteine, e proteggono contro le malattie cardiache. Le teorie sono ancora in fase speculativa, certo è che se la cardioaspirina avesse il sapor di cioccolato non sarebbe certo una cattiva idea!
Oltre che a rendere più longevi, il cioccolato aumenterebbe le capacità cognitive. Esperimenti compiuti sui topi in laboratorio, avrebbero rilevato un aumento della capacità di attenzione e un incremento della memoria, relativa all’assunzione di cacao.
Se a questo aggiungiamo i benefici effetti sull’ umore e sull’eros e la diminuizione dei disturbi dovuti alla sindrome premestruale, credo sia il caso di correre al supermercato per fare incetta delle uova pasquali a prezzi scontati. Lunga vita ai cioccolofili!

Fonte

Nessun commento: