lunedì 4 gennaio 2010

Aceto e limone per dimagrire

Dopo l'esperimento con aceto condotto su cavie di laboratorio, dove Kondo e i colleghi hanno verificato che la somministrazione di acido acetico, in un campione di topi sottoposti a una dieta ricca di acidi grassi, comportava il 10% in meno di accumulo del loro grasso corporeo rispetto ai controlli. Un secondo esperimento ha dimostrato una grande efficacia del limone.

limoneNell'esperimento, pubblicato su 'Diabetes', i nutrizionisti dell'Università dell'Ontario hanno trattato altri topi con una dieta molto ricca di grassi con o senza l'aggiunta di narigenina (un flavonoide estratto dal limone) confermando la capacità di far perdere peso.

Il limone che si è dimostrato in grado di contrastare in modo molto potente l'accumulo di grassi e l'eccesso di zuccheri nel sangue, a prescindere dalle quantità assunte, e di farlo amplificando anch'essa l'attivazione di una serie di geni che metabolizzano queste sostanze a livello epatico.

Fonte

2 commenti:

Pupottina ha detto...

davvero?
molto interessante!
grazie

Roberto ha detto...

Prego!