domenica 2 settembre 2012

Sgonfiati nel weekend con la dieta dell'uva

Due grappoli al giorno nel fine settimana ti depurano dagli eccessi vacanzieri e ti fanno smaltire i liquidi in eccesso: leggi il programma alimentare

 

Uno spuntino di uva (foto Sxc). 
Uno spuntino di uva (foto Sxc).
 

La cura dell'uva o ampeloterapia è un regime facile da seguire per smaltire i liquidi in eccesso, sgonfiarti e combattere la ritenzione idrica (LEGGI). Si può praticare a casa propria per due giorni, meglio durante il weekend, quando non si lavora, perché durante l'assunzione di acini si ha una forte diuresi giornaliera. La dieta proposta non prevede di mangiare soltanto grappoli, ma anche altra frutta, verdura e una quantità ridotta di carboidrati e proteine. «Si raccomanda di non proseguire questa dieta oltre le 48 ore e di chiedere consiglio al proprio medico sull'opportunità di praticarla se si hanno problemi di salute» spiega il nutrizionista Pier Luigi Rossi, professore a contratto presso l'Università di Bologna.

Ecco alcuni consigli prima di cominciare.
• Scegli uva nera, ben matura e fresca.
• Appena giù dal letto, bevi acqua ricca di calcio e magnesio. Bevine un bicchiere anche prima di cominciare il pranzo e la cena. E bevine anche durante il giorno: l'acqua ti aiuta a potenziare gli effetti depurativi dell'uva.


Continua qui

Nessun commento: