martedì 12 febbraio 2013

Che gelida manina… Perché le donne hanno mani e piedi freddi

Il normale processo di raffreddamento delle estremità come mani e piedi, messo in atto dall’organismo a protezione degli organi vitali, nelle donne pare estremizzato e, spesso, è motivo di presa in giro da parte degli uomini a causa di mani e piedi estremamente gelidi, anche quando non fa freddo

«Che gelida manina. Se la lasci riscaldar…», cantava Luciano Pavarotti ne La Bohème, di Giacomo Puccini. Una frase che ben si addice allo stato in cui, di solito, si trovano mani e piedi femminili.

Ma se il ridurre l’afflusso di sangue alle estremità per proteggere e tenere al caldo gli organi vitali interni – un processo naturale di difesa messo in atto dal corpo – è cosa normale, specie quando fa freddo, allora perché nelle donne pare che questa situazione sia la norma anche quando all’apparenza non ve n’è bisogno?
E’ quello che si sono domandati ora gli scienziati dell’Università di Portsmouth – e si domandano da tempo immemore tutti i mariti quando vanno a letto e incontrano i piedi della propria moglie.

Continua qui

Nessun commento: