lunedì 14 luglio 2014

Mal di schiena? Non è colpa del clima

Vento, umidità, precipitazioni o temperature anomale. Chi non si lamenta di qualche doloretto in queste situazioni? Ma non date la colpa al clima – dicono alcuni scienziati australiani – è un caso se i sintomi aumentano in quel frangente.

Chi mettere quindi sul banco degli imputati? Secondo i risultati pubblicati su “Arthritis Care & Research” – una rivista dell’American College of Rheumatology (ACR) – il rischio di lombalgia può aumentare di poco solo in presenza di forti raffiche di vento, ma non è clinicamente significativo.

Fonte

Nessun commento:

Prendersi cura della vista, soprattutto per chi usa il digitale. A Milano un progetto per le scuole

«Ci vediamo a scuola», organizzato dall’ICS Maugeri Clefi insieme all’Ufficio scolastico per monitorare 700 giovani studenti. Gli esperti: ...