Settimana mondiale della tiroide

Più di 300 milioni di persone nel mondo soffrono di disturbi della tiroide. In Italia ne soffre una persona su 5. I disturbi della tiroide sono otto volte più frequenti nelle donne che negli uomini e si manifestano in un’età più precoce concentrandosi in alcuni momenti della vita come la pubertà, la gravidanza e la menopausa. Ecco perché, per le donne, è ancora più importante riconoscere i segnali e i sintomi tipici di una tiroide mal funzionante in modo da poter evitare una serie di conseguenze potenzialmente gravi o addirittura pericolose, come per esempio le malattie cardiache. In occasione della Settimana mondiale della tiroide, che si celebra dal 19 al 25 maggio, facciamo il punto con gli esperti delle società scientifiche che ci spiegano come funziona la tiroide e quali sono le fasi della vita di una donna più a rischio.

Continua qui

Commenti