venerdì 13 febbraio 2015

Senza Voce? Prova con i rimedi naturali e l'omeopatia!


Ecco quali sono i principali disturbi della voce e 10 consigli utili, rimedi naturali e omeopatici che potrebbero esservi d'aiuto.

I disturbi della voce

1) Raucedine: conosciuta anche con il termine di xerofonia, si caratterizza per la voce roca e velata, ed è uno tra i principali sintomi legati alle patologie invernali.
2) Fonoastenia: si tratta di una diminuzione dell'intensità di emissione della voce o dell'interruzione di una nota emessa. La voce si presenta debole e affaticata.
3) Afonia: la voce risulta totalmente assente. Può essere determinata da diversi fattori, come affaticamento psicofisico, inalazione di corpi estranei, paralisi bilaterale dei muscoli della fonazione di entrambe le corde vocali. 

RIMEDI NATURALI E OMEOPATICI PER I DISTURBI DELLA VOCE

1) Homeox

Rimedio omeopatico studiato per un rapido sollievo in caso di affaticamento alle corde vocali. La sua formulazione contiene alcune sostanze tradizionalmente utilizzate dalla farmacologia omeopatica per il trattamento sintomatico della laringite acuta. La posologia è di 2 compresse ogni 2-3 ore, fino alla graduale diminuzione dei sintomi. Lo si può assumere anche per la prevenzione nelle dosi di 1 compressa al giorno per tutto il tempo in cui la voce verrà utilizzata più del solito.

2) Phytolacca 7 CH

Nella dose di 5 granuli ogni 2-3 ore viene prescritto in particolare in presenza di infiammazione estesa della gola, con raucedine e dolore laringeo irradiato alle orecchie.

3) Kalium bichromicum 9 CH

Il trattamento con medicinali omeopatici è indicato anche quando i disturbi della voce sono causati da reflusso gastro-esofageo, con coinvolgimento della faringe e delle corde vocali, che possono irritarsi. In particolare l'esperto consiglia l'assunzione di Kalium bichromicum 9 CH e Argentum nitricum 9 CH assumendo di entrambi 4 granuli 3 volte nel corso della giornata lontano dai pasti e riducendo la frequenza in base al miglioramento ottenuto.

4) Fumenti con il bicarbonato

I fumenti (o suffumigi) con il bicarbonato di sodio sono utili non soltanto in caso di raffreddore e naso chiuso, ma anche per i disturbi della voce. In particolare l'esperto consiglia fumenti con acqua e bicarbonato o camomilla (fiori interi secchi da versare in una pentola di acqua molto calda) e bicarbonato. 

Continua qui

Nessun commento: